venerdì 27 gennaio 2023

Giornata della memoria

 Per non dimenticare che ogni essere vivente ha una dignità e va rispettato.

Per non dimenticare quelle atrocità.

Per sperare che un terreno arido e freddo può ritornare ad essere terreno fertile.


Per non dimenticare che ogni giorno è un dono.


Happy birthday to me.


Non c'è regalo più bello e prezioso che l' amore e la vicinanza dei propri cari,... non cose ma valori, amore incondizionato nonostante l' età che avanza e fa tenerezza.

mercoledì 25 gennaio 2023

Monito: rallentare


Il mio nuovo mantra.


 

Coltivare la pazienza.

Che tranvata!!



 

Nel weekend del 7/8 gennaio sono stata male: vertigini non mi permettevano di stare in piedi, nausea forte tanto da non riuscire neanche a bere, pressione bassa, disidratazione....neanche una puntura di Plasil ha fatto effetto, l' unica soluzione è stata chiamare l' ambulanza per il trasporto al pronto soccorso. Domenica notte mi hanno trattenuta su una barella, per farmi visitare il lunedì mattina dall' Ottorino che ha disposto il ricovero.

Flebo di liquidi, antibiotico e cortisone in un letto d' ospedale, vicino alla finestra dove lo sguardo vagava tra il grigio del cielo... 

Giovedì 19 sono stata dimessa, ma le vertigini non mi hanno abbandonato..

Diagnosi : infiammazione del nervo vestibolare dell' orecchio sinistro. Proseguirò degenza a casa con cortisone e vertiserc....

La spossatezza non mi abbandona, il bisogno di stendermi e chiudere gli occhi sia a metà mattina che dopo pranzo affinché tutto si fermi...

Il mio corpo si è inceppato e ogni singola funzione fisiologica è amplificata; il mio stomaco è dolente e affaticato , faccio fatica a mangiare, sono inappetente, non riesco a bere molto e non sopporto neanche la vista di cibi molto lavorati.


Questo il mio primo pranzo martedì 10 gennaio dopo tre giorni e mezzo di digiuno (sono arrivata a pesare 56 kg ).

sabato 7 gennaio 2023

Strascichi natalizi


 

L' albero bianco e oro di mamma Gianna.





Selfy natalizi sotto l' albero.







Prelibate dolcezze di cake design di artisti sopraffini


Il nostro Natale ( parte seconda)

 







Il nostro camino addobbato in rosso con una schiera di soldatini